Terna RAM 30.13

Visite: 745
Terna RAM 30.13
zoom INGRANDISCI
Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13 Terna RAM 30.13

Terna RAM 30.13
Anno 2007
Ore di lavoro 5000
Le Ram FM 30.13 C LX sono terne articolate con sterzo di tipo idrostatico con segnale di load sensing, che regola la portata in arrivo dalla valvola prioritaria all’idroguida ed è collegata a scarico con l’unità di sterzatura in posizione neutra. L’idroguida Sauer Danfoss agisce su due cilindri a doppio effetto in posizione protetta che provocano la rotazione relativa dei due semitelai attorno al perno di collegamento. Lo snodo consente una sterzatura di ± 40° ed un’oscillazione di ± 12° bloccabile per impieghi particolari. La trasmissione, come per tutte le macchine Ram, è idrostatica Rexroth con pompa variabile a pistoni assiali e piastra inclinata accoppiata al motore termico. Il motore idraulico è a cilindrata variabile a pistoni assiali e corpo inclinato con controllo della cilindrata di tipo automatico in funzione della pressione di lavoro. Questo permette di bloccare il motore in cilindrata massima o minima con comando elettrico accoppiato al riduttore-ripartitore a due rapporti con comando elettroidraulico al volante. La trazione naturalmente è integrale con 4 marce avanti e 4 indietro per poter operare su ogni terreno con una velocità da 0 a 36 km/h. Il motore è un Deutz da 4.040 cc che eroga una potenza di 102 CV. La taglia di queste terne vede un peso operativo di 7.200 kg. I freni di servizio sono a disco in bagno d’olio con un dispositivo self-adjust che ripristina automaticamente l’usura di tutti i componenti coinvolti ed assicura la corsa costante del pedale freno per tutta la vita della macchina. Il circuito idraulico è comandato da una pompa ad ingranaggi che consente una portata massima di 125 l/min ad una pressione massima di esercizio di 200 bar. Il caricatore ha la capacità di 1 m3 con altezza totale di 4.200 mm, distanza di scarico di 700 mm e profondità di scavo sotto il piano terra di 80 mm. Il retroescavatore ha un telaio che gli permette di essere agevolmente scarrato, dando la possibilità alla macchina di operare anche con altre attrezzature. Le sue prestazioni vedono una profondità di scavo di 4.200 mm, uno sbraccio massimo al suolo di 4.850 mm, un’altezza massima di 4.580 mm con un’altezza massima di carico di 3.380 mm, lo sbraccio massimo al suolo dal centro ruote posteriore è di 6.200 mm e la rotazione è di 203°.

 

Prezzo: 18000 EUR
più 22 % IVA
Copyright MAXXmarketing Webdesigner GmbH